SEI IN > VIVERE SIENA > SPORT
comunicato stampa

Ciclismo: domenica la seconda edizione di “Poggi e buche”, la ciclostorica di Montepulciano

3' di lettura
12

Una corsa d’altri tempi, tra i vigneti e le colline della Toscana, dedicata a chi vuole riscoprire l’anima più profonda di uno sport vero, duro e bellissimo, come il ciclismo.

Dopo il grande successo ricevuto dalla prima edizione della ciclostorica di Montepulciano, domenica 16 giugno 2024 torna la seconda edizione di “Poggi e Buche” una manifestazione che ha già conquistato l'attenzione di tutti coloro che amano le due ruote con un tocco vintage, e che amano vivere con lentezza il territorio. L’evento sportivo è organizzato dalla A.S.D. Cerro Bike con il patrocinio del Comune di Montepulciano, in collaborazione con UISP, Vivi Montepulciano e con il programma televisivo "A ruota libera" in onda su Ideaplus Tv.

“Partecipare alla corsa, o semplicemente viverla, significa immergersi con tutti i sensi in un’esperienza indimenticabile, ricca di fascino, tra i profumi e i sapori di un territorio e di una Regione conosciuta e apprezzata in tutto il mondo per la sua bellezza e la sua accoglienza”, è il commento degli organizzatori della A.S.D. Cerro Bike, di Montepulciano.

I percorsi

I quattro percorsi della corsa si snodano nel territorio della provincia di Siena, tra le campagne di alcuni dei borghi più belli della Toscana. Tra Val d’Orcia e Val di Chiana, Poggi e Buche rappresenta un’occasione unica per vivere questo fantastico territorio da un’angolazione diversa, privilegiata. Montepulciano, Pienza, Monticchiello, Trequanda, Torrita di Siena, San Quirico d’Orcia, Chianciano Terme, Sarteano, Radicofani, Castiglione D’Orcia si apriranno agli occhi di ciclisti e accompagnatori in tutta la loro bellezza, tra colline e vigneti, scorci medievali e paesaggi mozzafiato. Partenza prevista da Piazza Grande, arrivo al Tempio di San Biagio.

Giro del pagliaio (Passeggiata): distanza 23 Km, dislivello di 230m, prevalentemente su strada asfaltata, ristoro a Palazzo Massaini. Giro dell’orto (Percorso Corto): distanza 59 Km, dislivello di 950m, 25Km di strade bianche e 34Km di strada asfaltata, due ristori previsti. Giro dell’aia (Percorso Medio): distanza 94 Km, dislivello di 1500m, 45 Km di strade bianche e 49Km di strada asfaltata, 3 ristori previsti. Il Poggi e Buche (Percorso Lungo): distanza 118 Km, dislivello di 2100m, 60 Km di strade bianche e 58 Km di strada asfaltata, 4 ristori previsti. I dettagli dei percorsi, con tanto di tracciato scaricabile e pittoresche descrizione in vernacolo "chianino" dei tragitti, sono consultabili sul sito www.poggiebuche.it.

La storia, l’arte, il vino e le tradizioni sono gli elementi di una terra unica, dove il viaggio diventa emozione e dove sarà sempre più piacevole lasciarsi coccolare tra terme secolari e eccellenze enogastronomiche. 5 ristori totali, lungo i percorsi, tutti con prodotto enogastronomici tipici. A chi si iscrive verrà consegnato un pacco gara con alcuni prodotti e gadget personalizzati. “Ristorone” finale, al termine delle gare, presso la bellissima cornice della Fortezza di Montepulciano.

Il programma

La manifestazione inizierà sabato 15 giugno, dalle ore 10:00 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 18:00 previsto il ritiro dei pacchi gara e iscrizioni. Per prepararsi all’evento sarà, inoltre, possibile partecipare ad una cena conviviale “Aspettando Poggi e Buche” che si terrà sabato 15 giugno. Domenica 16 giugno alle ore 7:00 fino alle 8:30 saranno riaperte le iscrizione, per i ritardatari con annesso ritori pacchi. Alle ore 8:00 prevista la partenza del percorso “Il Poggi e Buche” (Lungo). Mentre alle ore 9:00 prevista la partenza degli altri percorsi della manifestazione (Medio, Corto e Passeggiata). Alle 12: pasta-party per i partecipanti.

Per iscrizioni e informazioni: www.poggiebuche.it o contatto via mail a info@poggiebuche.it.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-05-2024 alle 18:32 sul giornale del 18 maggio 2024 - 12 letture






qrcode