SEI IN > VIVERE SIENA > SPORT
comunicato stampa

Montepulciano: torna il Memorial Yara Gattavecchi, due giornate di sport e sensibilizzazione sui trapianti

2' di lettura
36

A Montepulciano torna a distanza di quasi due anni dalla prima edizione, il “2° Memorial Yara Gattavecchi", due giorni di sport ed educazione, in memoria della giovane ragazza poliziana tragicamente scomparsa nell’agosto del 2021: si tratterà di un’occasione per ricordare la ragazza e per sensibilizzare la cittadinanza e l’opinione pubblica sull’importanza dei trapianti, secondo il progetto fortemente voluto dal compianto Ivo Cortonesi e dall’Associazione Italiana per la Donazione di Organi (AIDO).

La manifestazione, realizzata in collaborazione con Unione Sportiva Poliziana, avrà inizio la mattina del sabato, alle ore 11, all’Istituto Redi Caselli, quando la Nazionale Italiana Calcio Trapiantati incontrerà gli studenti, assieme ai volontari che a Montepulciano si identificano con AIDO, a partire dalla Presidente Rita Dionori. Nel pomeriggio prenderà il via, allo Stadio comunale "B.Bonelli", il triangolare vero e proprio, con inizio alle ore 16, nel quale scenderanno in campo dapprima la Nazionale Italiana Calcio Trapiantati contro Banca Tema (sponsor principale dell'iniziativa), a seguire Banca Tema contro Zoccolo Duro, una squadra composta per l'occasione da amici degli organizzatori, e infine Nazionale Italiana Calcio Trapiantati contro Zoccolo Duro.

Le gare saranno dirette da arbitri Uisp. Particolarmente significativa la presenza di cittadini di Montepulciano che hanno affrontato il percorso del trapianto di organi che daranno il calcio di inizio di ogni partita. Durante la manifestazione sarà presente anche il Gruppo Sbandieratori e Tamburini di Montepulciano con i suoi spettacolari esercizi, mentre al termine delle partite, saranno premiati tutti i partecipanti, prima di una cena a buffet che si terrà sempre presso lo stadio. La manifestazione in ricordo della giovane Yara Gattavecchi continuerà anche il giorno dopo con la visita guidata all'Oasi Naturalistica del Lago di Montepulciano con la Nazionale Italiana Calcio Trapiantati e con il pranzo conviviale riservato presso "la Casetta".

Tantissimi i partner che hanno contribuito all'iniziativa, tra cui, oltre al Comune di Montepulciano, si citano l'Unione Sportiva Poliziana, Avis Montepulciano, il Centro Studi Professionali, Uisp, il ristorante La Briciola, la Strada del Vino Nobile di Montepulciano e dei Sapori della Valdichiana Senese, il Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano, l'Osteria Acquacheta, Pasticceria Regina, il Gruppo Sbandieratori e Tamburini di Montepulciano.

Il memorial "Yara Gattavecchi" è stato ideato nel 2022 per rendere omaggio alla giovane ragazza, scomparsa tragicamente a 16 anni. I genitori di Yara, una delle più antiche famiglie di Montepulciano legate alla produzione di vino, decisero allora di donare gli organi della ragazza, come estremo atto d'amore nei confronti di altri adolescenti in difficoltà. Nell'ottobre del 2022 era stato organizzato il 1° Memorial in onore di Yara, secondo il progetto fortemente voluto da Ivo Cortonesi, poliziano da sempre attivo nel volontariato, scomparso purtroppo a pochi giorni dall'evento che aveva tanto desiderato, e dall’Associazione Italiana per la Donazione di Organi (AIDO).



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-05-2024 alle 16:50 sul giornale del 03 maggio 2024 - 36 letture






qrcode