Dal Comune i contributi per le attività estive dei ragazzi da 6 a 18 anni

1' di lettura 07/06/2021 - L’Amministrazione comunale ha previsto l’assegnazione di contributi alle famiglie per la frequenza delle attività estive dedicate a bambini e ragazzi da 6 a 18 anni o che, in alternativa, abbiano frequentato nell’anno scolastico 2020/2021 in una scuola primaria o secondaria di primo grado o secondaria di secondo grado. Per chi si trova in situazione di disabilità la fascia di età potrà subire modifiche.

Fino al prossimo 11 giugno le famiglie interessate, con il minore e almeno un genitore residenti nel Comune di Siena, potranno presentare domanda per i contributi inviando il modulo predisposto, con i relativi allegati, a mezzo posta elettronica certificata (PEC) a comune.siena.@postacert.toscana.it oppure con consegna diretta all’Ufficio Protocollo, Palazzo Pubblico, piazza del Campo 1. L’entità del contributo assegnato dal Comune a ogni singolo beneficiario sarà calcolato in misura percentuale rispetto al valore ISEE e potrà andare dal 50% al 100% del costo settimanale; l’importo massimo settimanale ammissibile, ai fini del contributo, è di 120 euro. Per i bambini ed i ragazzi disabili sarà riconosciuto fino a un contributo di 1.000 euro per il rimborso dell’educatore dedicato.

In caso di risorse disponibili, sarà possibile presentare domanda anche successivamente alla data dell’11 giugno.

Copia del bando, moduli allegati e modalità di presentazione della domanda sono reperibili al link: https://www.comune.siena.it/La-Citta/Sociale/Famiglie-e-Minori/ATTIVITA-ESTIVE-2021

Per informazioni è possibile rivolgersi al Servizio “Sociale, Terzo Settore e raccordo con SdSS” ai numeri 0577 292624 oppure 0577 534553.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-06-2021 alle 10:31 sul giornale del 08 giugno 2021 - 120 letture

In questo articolo si parla di attualità, siena, toscana, comunicato stampa, Comune di Siena

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b59z





logoEV